Temi in evidenza

L’estate dei donatori

Come i nostri donatori sanno il 14 giugno si celebra la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue. Quest’anno la giornata acquista particolare importanza per la nostra Associazione, dato che in questa data si terrà anche l’Assemblea associativa durante la quale sarà sottoposto ad approvazione il nuovo statuto, redatto in conformità con quanto richiesto dalla nuova legge del Terzo Settore, unitamente al bilancio del quarto trimestre del 2018 e le nuove cariche proposte dal Consiglio direttivo. 
A seguire, alla presenza delle autorità, procederemo alla premiazione dei donatori che hanno effettuato 100 donazioni (80 se donne). Per l’occasione il Centro Trasfusionale sarà aperto per la donazione di sangue dalle 7.30 alle 17. Maggiori dettagli sulla giornata sono contenuti nell’articolo che segue. 
La speranza è che questa celebrazione contribuisca a diffondere, in tutta la nostra società, la consapevolezza che non esiste quasi settore della medicina dove la donazione di sangue non sia necessaria.
A partire dal mese di aprile è stato cambiato lo schema dei controlli di laboratorio previsti in occasione della donazione ed è stato implementato un nuovo programma personalizzato di protezione della salute dei donatori che si propone di offrire un counseling e l’inserimento in ambulatori specifici a tutti i donatori che presentino più fattori di rischio per le malattie cardiovascolari o per altre patologie. La documentazione che pubblichiamo, prodotta dal Presidente dell’Associazione professor Girolamo Sirchia, illustra e motiva tale programma e dovrebbe servire a dissipare le perplessità sollevate da alcuni donatori, convinti che tale decisione sia dettata dalla necessità di ridurre i costi del controllo sanitario. Non è così. Ovviamente le difficoltà di natura economica degli ospedali pubblici sono sotto gli occhi di tutti ma ciò nonostante l’Associazione e il Centro Trasfusionale si stanno adoperando per continuare ad essere in prima fila nella tutela della salute dei donatori e ovviamente dei pazienti che nella trasfusione di sangue trovano una terapia insostituibile per la cura della loro malattia. 
A fugare ogni timore legato alla donazione di sangue nel periodo estivo, l’articolo della dottoressa Alessandra Berzuini suggerisce come affrontare senza problemi la donazione in estate.
Profumano d'estate anche gli articoli di Alessandra Bagnasco ed Erica Zane, dedicati rispettivamente all'alimentazione e al tempo libero, con i quali la nostra redazione si congeda temporaneamente augurando a tutti i lettori un'estate serena.

Anna Parravicini
Direttore Scientifico

Nell’epoca dei social media la comunicazione sfrutta una tecnologia, mai così avanzata, che consente trasmissioni di messaggi e immagini in tempo reale, condivisione di informazioni che...
La donazione di sangue è un atto di grande generosità ed altruismo che non deve tradursi in un danno per la salute del donatore o per quella spesso compromessa dei pazienti che...
Conoscere i fattori di rischio per la propria salute è il primo passo per prevenire complicanze che possono essere anche molto gravi. Per questo la nuova ricerca si propone di sviluppare pi...
Top