Policlinic Run. Di corsa per il dono

11/06/2019

Domenica 26 maggio, all’interno del parco cittadino di City Life a Milano, si è svolta la prima edizione della Policlinic Run: una corsa benefica non competitiva, alla portata di tutti, il cui ricavato è stato devoluto allo sviluppo di progetti clinici legati alla perfusione e al ricondizionamento degli organi per il trapianto e che, al suo primo anno, è riuscita a radunare oltre 1.700 runners.
La manifestazione, organizzata da Fondazione Trapianti Onlus e da AIDO Milano, nasce con il nobile intento di sensibilizzare e promuovere la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule e, di conseguenza, ha visto coinvolte anche le altre Associazioni del “dono” presenti nel nostro Ospedale, motivo per cui, anche noi donatori di sangue del Policlinico, non potevamo mancare all’appuntamento. 
Per tutta la mattinata, la nostra Associazione è stata presente con un banchetto informativo sulla donazione di sangue e, grazie alla presenza di due nostri medici (Dott.ssa Alessandra Berzuini e Dott. Marco Ferretti che ringraziamo per la disponibilità), anche per parlare dell’importanza del mantenimento di uno stile di vita sano. 
I nostri atleti donatori sono stati accolti anche con un gadget tecnico creato appositamente per l’occasione: una fascia gialla da indossare lungo il percorso come segno distintivo di appartenenza alla grande famiglia dei donatori di sangue. 
È stato emozionante vedere sfilare tra i grattacieli e il verde dell’ex zona Fiera così tante persone con la nostra fascia; tra questi, una menzione speciale va ai più di sessanta atleti iscritti al nostro gruppo sportivo “Donatori di Sangue Atletica ASD”. Ma non solo, a correre o camminare con noi ci sono stati anche numerosi altri atleti donatori iscritti alle più svariate società sportive, i nostri volontari che, per l’occasione, hanno smesso il camice bianco a vantaggio di un ben più pratico paio di scarpe da ginnastica e t-shirt tecnica e numerosi dipendenti dell’Associazione e del Centro Trasfusionale, tutti accomunati dal desiderio di  esserci per lanciare un messaggio di solidarietà e di salute.
L’appuntamento è per il bis nel 2020!

Lisa Giupponi

Top