I giovani di SONG in scena al Dal Verme per il tradizionale concerto di beneficenza

20/12/2017

Lo scorso 19 novembre si è tenuto, presso il teatro Dal Verme di Milano, l’annuale concerto di beneficenza organizzato in favore della nostra Associazione.
I protagonisti di quest’anno sono stati i giovani musicisti del Sistema Lombardia, che opera attraverso l’Associazione milanese SONG Onlus, e i loro ospiti, i Polli(ci)ni del Conservatorio di Padova.
Guidato dal motto “ La musica dà una marcia in più”, il Sistema Lombardia vuole avvicinare un numero sempre maggiore di cittadini lombardi alla musica classica offrendo progetti formativi gratuiti di qualità rivolti a bambini e ragazzi dai 4 ai 18 anni, perché la cultura, in ogni sua forma, è alla base del vivere civile e deve essere accessibile a tutti.
In particolare, in occasione del concerto di beneficenza, i giovanissimi della PYO - Pasquinelli Young Orchestra e i Polli(ci)ni ci hanno offerto un programma divertente, accessibile ed elegante: dall’ouverture di Offenbach e il concerto di Vivaldi a una suite delle colonne sonore di James Bond, passando da brani in cui sono stati sperimentati elementi curiosi come l’incudine, la macchina da scrivere, il battito dell’orologio e l’orchestra che canta. A seguire, i protagonisti sono stati i ragazzi più grandi della FuturOrchestra che hanno presentato brani più complessi ma molto amati e conosciuti di Sibelius, Mascagni e Beethoven.
Nonostante la musica classica sia fruita per lo più da un pubblico di nicchia, in sala si respirava un’atmosfera di totale coinvolgimento nei brani proposti, tutto merito dell’emozione di vedere così tanti piccoli e grandi immersi in qualcosa di estremamente complicato, svolto con bravura e competenza tecnica paragonabile a quella di adulti professionisti.
Per citare le parole di Claudio Abbado, che è stato tra i promotori in Italia del grande progetto musicale di cui il Sistema Lombardia fa parte: Fare musica insieme è sicuramente la più efficace educazione alla vita comunitaria, al rispetto, alla disciplina, e soprattutto all’ascolto reciproco.”
La passione, la serietà e l’abilità dei giovani musicisti sul palco del Dal Verme sono stati proprio la dimostrazione della forza formativa ed educativa del progetto SONG Onlus.
I nostri più sentiti ringraziamenti vanno a tutti i donatori, parenti, amici e volontari che hanno partecipato numerosissimi all’evento e al dottor Peruchetti responsabile della programmazione del Teatro Dal Verme che ogni anno con generosità destina uno spettacolo alla raccolta fondi in favore della nostra Associazione.

Lisa Giupponi

Top