In Brianza, tra i due rami del Lago di Como…

24/09/2019

In questi ultimi anni, qualche pezzettino di Brianza è apparso in questa newsletter: Lecco, l’Adda, Montevecchia, i Piani del Tivano. Colline, monti e acqua. Soprattutto, acqua. Qui si trova il maggior numero di laghi di tutta la Lombardia.
Geograficamente, possiamo immaginare la Brianza come un grande pallone su cui saltano le “gambe” del Lago di Como (vedendo i due rami del lago come le gambe di un alto personaggio), e in cui si trovano la zona nord di Milano, Como e Lecco. In cima alla palla ci sono altri laghi: il Lago di Annone, il Lago di Pusiano, il piccolo Lago del Segrino, intorno al quale si può passeggiare, correre o andare in bicicletta, il Lago di Alserio, il Lago di Montorfano.
Per questa gita partiamo dal Lago di Pusiano.
Per un giro in barca o una passeggiata lungo la riva il punto di partenza è Pusiano o Bosisio Parini, città natale di Giuseppe Parini.
Le rive del lago, a Bosisio, permettono di passeggiare tranquillamente lungo un sentiero nel verde adatto a bimbi, adulti e anziani fino alla Darsena Gianni Brera, giornalista sportivo, anzi, “scrittore truccato da cronista” (www.brera.net), che aveva casa qui.
A pochi minuti da Bosisio, a Eupilio (il Lago di Pusiano fu chiamato Eupilis da Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia), si trova, dal 1939, l’azienda agricola S. Anna, dove ci si può fermare per pranzo (ma prenotate! In molti sanno che si mangia bene ed è presa di mira!). Si trova su un’altura sul lago, dove pascolano i cavalli e si può passeggiare godendo di una bella vista panoramica sul Lago di Pusiano e l’Isola dei Cipressi, che ha una storia antica: nel neolitico (10000-15000 a.C.) ospitava un villaggio su palafitte, i cui resti sono sommersi.
L’azienda agricola ha la stalla, il caseificio, la gelateria. I prodotti sono genuini e ottimi, dai taglieri di salumi e formaggi ai primi di pasta fresca, alla carne, al delizioso gelato al latte.
Dopo la pausa, si può proseguire verso Canzo, costeggiando il Lago del Segrino, per arrivare alla Madonna del Ghisallo, un passaggio imprescindibile per i ciclisti, non solo italiani. La vista sul Lago di Como, all’altezza di Bellagio, e sulla Grigna è molto suggestiva.
La chiesetta è ricca di ricordi commoventi, tra cui le maglie e le biciclette dei grandi: Coppi, Bartali, Merckx, Gimondi, Moser.
Accanto, il Museo del ciclismo racconta l’avvincente storia di questo sport e dei suoi protagonisti, attraverso biciclette, maglie rosa, fotografie e articoli di giornali.
La giornata può terminare qui, ma questo angolo di Brianza suggerisce un’altra meta, non lontana: la basilica di S. Pietro al Monte, a Civate.
È un luogo unico, a 662 metri sul livello del mare, raggiungibile solo a piedi da Civate in un'ora. Non è difficile, ma è adatto a chi cammina volentieri (2,5 km circa, dislivello 400 m).
Una volta arrivati, l’antica abbazia benedettina, uno dei luoghi romanici più significativi della Lombardia, che conserva un magnifico ciclo di affreschi, ricompensa della fatica: “è sorprendente come, dopo aver varcato l'arco d'ingresso, mentre man mano si procede per lo stretto vialetto lastricato di ciottoli disuguali, l'apparizione prima della sagoma tozza dell'oratorio di San Benedetto e quindi dello scalone, su cui si erge solenne la basilica, lasci ammutolito il visitatore. Il complesso di San Pietro appare, infatti, nella sua semplice interezza da subito, quasi senza preavviso, stupefacente nella linearità assoluta delle forme romaniche. La sua architettura è di una purezza assoluta e di una originalità portentosa”. (www.amicidisanpietro.it)
Ma a questo spettacolo si addice una giornata intera, di scarpinata e contemplazione.
 
Info
www.altabrianza.org/meteturistiche.html (il sito è datato, ma contiene molte informazioni)
Lago di Pusiano
www.lagodipusiano.com - www.isoladeicipressi.com
Navigazione: la navigazione sul Lago di Pusiano parte la domenica pomeriggio, alle 15 e alle 16:30, da Pusiano, a bordo di Enigma, imbarcazione a energia solare (fino alla fine di settembre.).
Ci si può anche imbarcare, sempre la domenica, su Vago Eupili, battello elettrico, dal molo di Bosisio Parini, alle 14.30 e alle 16 (in settembre anche alle 17.30) (fino alla fine di ottobre).
www.navigazionepusiano.com - Tel. 342.92.89.992 - info@navigazionepusiano.com
www.prolocobosisio.it - Tel. 338.13.94.577/ 345.84.10.472 - econavigazione@prolocobosisio.it
Madonna del Ghisallo
www.museodelghisallo.it
Basilica di S. Pietro al Monte, Civate
Sabato: fino a ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 13 alle 15, domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 13.30 alle 16 con possibilità di visita guidata gratuita.
www.amicidisanpietro.it - Tel. 346.30.66.590 (Amici di San Pietro) - info@amicidisanpietro.it
Dove mangiare
Azienda agricola S. Anna 1939, via Lecco 24, Eupilio.
https://s.anna1939.com - Tel. 031.658490 - s.anna1939@gmail.com.
 
Erica Zane

Top