Newsletter

Da alcuni anni il 31 maggio si celebra la Giornata Mondiale Senza Tabacco per ricordare a tutti come il fumo di tabacco rappresenti uno dei più gravi problemi di salute pubblica al mondo. 

L’incontro-spettacolo di ‘Medicina in teatro. I grandi medici del Policlinico’ del 19 aprile u.s., dedicato a Luigi Villa, ha ulteriormente rafforzato nello spettatore l’idea che non esista progresso della scienza medica senza il contributo insostituibile dei grandi maestri. Luigi Villa fu uno di questi. 

Anche se i tempi sono cambiati l'Ospedale Maggiore conserva io credo un posto di riguardo nel cuore dei Milanesi. Situato al centro di Milano da oltre 5 secoli (la posa della prima pietra risale al 1456 ad opera di Francesco Sforza) costituisce un riferimento costante per i problemi di salute della città. La situazione ospedaliera ora è molto diversa: nel secolo scorso molti altri ospedali pubblici e privati sono sorti e si sono sviluppati in una città in continua espansione ma il ruolo di questa grande istituzione è rimasto insuperato.

In una società come l’attuale, dove non c’è quasi mai tempo per momenti di pausa, di riflessione, siamo portati a inseguire quello che non abbiamo (beni, ricchezza, potere) e apprezziamo poco quello che possediamo: la salute, la bellezza che ci circonda, la vita in ogni sua forma, l’amicizia. Senza renderci conto che sono molte di più le cose che si ricevono di quelle che si donano.

L’autunno è arrivato, con i suoi colori, con le prime piogge insistenti e i primi freddi che ci hanno già costretto a fare i conti con i primi malanni di stagione...

“Non è mai troppo tardi” è il titolo di una felice trasmissione degli anni Sessanta condotta da Alberto Manzi, docente e pedagogista, per avvicinare un’Italia poco scolarizzata alla lingua italiana. “Non è mai troppo tardi” raccomandano oggi le massime autorità sanitarie per cambiare comportamenti e abitudini dannose per la nostra salute.

Top