Alimentazione

Per info e suggerimenti scrivi a: Alessandra Bagnasco

Carpaccio di polpo

Ingredienti

Polpo 1,2 kg 
Limone 1 + il succo di 1 limone
Patate 800 gr
Prezzemolo 1 ciuffo
Insalata 200 gr
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
Sale e pepe q.b.
 

Difficoltà
Media
Preparazione
60 min
Dosi
Per 4 Persone
Costo
Basso
Kcal
550
Preparazione

Lavare accuratamente il polpo. Riempire una capace pentola di acqua e portare a bollore. Unire quindi  mezzo limone e il polpo. Cuocere per circa 40-45 minuti. Lasciare raffreddare nell’acqua di preparazione. Estrarre il mollusco, distenderlo afferrandolo per i tentacoli e avvolgerlo nella pellicola trasparente in modo piuttosto stretto. Conservare in frigorifero per dodici ore (ottimo tutta la notte). Lessare le patate, con la buccia, tritare aglio e prezzemolo. Affettare quindi il polpo  e le patate, disporlo nel piatto con l’insalata e condirlo con la citronette realizzata. Servire tiepido.

Nota: in porzioni  contenute costituisce un ottimo piatto d’entrata, mentre  in quantità più sostenute diventa un gradevole piatto unico, adatto a tutti, privo di glutine, lattosio, apportatore di  omega tre, fibre e vitamine, nonché vitamina C.

Consigli
Il prezzemolo. Dal latino (Petroselinum hortense), pianta arbustiva di chiara origine mediterranea, è naturalmente ricca di vitamina C che, per poter essere interamente assimilata dall’organismo,  prevede un  suo utilizzo essenzialmente a crudo. Tale pianta aromatica,  risulta utile  anche per  combattere anemia, favorire la digestione e la diuresi. Ne viene consigliato un uso moderato durante la gravidanza e l’allattamento.
Curiosità: il prezzemolo tende a trasmettere il proprio aroma agli altri alimenti. È quindi bene conservarlo avvolto separatamente
 
Top